Concorso Cisl Scuola del Trentino "Libertà negli occhi" contro la violenza sulle donne.

pubblicato 25 nov 2018, 10:02 da Paolo Retinò   [ aggiornato il 25 nov 2018, 10:16 da CISL Scuola ]


“LIBERTA’ NEGLI OCCHI” -
Lasciare la prigione del dolore guardando al domani
attraverso lo sguardo limpido di chi si libera dalla prigione della solitudine,
dallo sconforto, dagli amori sbagliati, dagli abusi...
per non cadere vittime di violenza quando inermi non si ha più la lucidità o l'energia per opporvisi...

Art. 1 Oggetto

Il sindacato CISL Scuola del Trentino, in occasione della giornata mondiale contro la violenza maschile sulle donne, 25 novembre 2018, intende dedicare un concorso a tutte le vittime di femminicidio.

Art. 2 Destinatari, tema e ammontare del premio

Il tema da sviluppare è “LIBERTA’ NEGLI OCCHI” – Lasciare la prigione del dolore guardando al domani”

Il premio di Euro 1.000,00 (mille), da assegnare al gruppo classe, è rivolto agli studenti delle classi terze, quarte e quinte degli istituti superiori della Provincia Autonoma di Trento e si propone di offrire un’opportunità di approfondimento della tematica della violenza contro le donne e la promozione di un modello di relazione uomo/donna basata su rispetto e libertà reciproche. Saranno accettati lavori, fuori concorso, di gradi di scuola diversi

Art. 3 Modalità e termine di presentazione della domanda

La domanda, redatta in carta semplice, secondo il fac-simile allegato, dovrà pervenire alla segreteria della Cisl Scuola del Trentino esclusivamente a mezzo posta elettronica (trento@cislscuola.tn.it ) entro e non oltre il, entro il 21 dicembre 2018.

Art. 4 Modalità e termine di presentazione degli elaborati

Gli elaborati, che dovranno esprimere adeguatamente concetti e azioni utili a sensibilizzare la cittadinanza contro la violenza maschile sulle donne, potranno essere presentati in forma di: filmati, foto, rappresentazioni grafiche, spot, slogan e cartellonistica.

I lavori dovranno pervenire alla segreteria della Cisl Scuola del Trentino a mezzo posta raccomandata o posta elettronica (trento@cislscuola.tn.it ) entro e non oltre il 08 febbraio 2019.

Art. 5 Graduatoria e assegnazione

La formazione della graduatoria è di esclusiva ed insindacabile competenza di una commissione nominata dalla segreteria Cisl Scuola e composta dalla Segretaria Cisl Scuola o da un suo delegato, da un esperto in grafica e comunicazione e da tre membri del Consiglio Generale Cisl Scuola.

Avverso la graduatoria non è ammesso alcun tipo di ricorso.
L’assegnazione del premio sarà effettuata l’8 marzo 2019 in luogo che verrà

tempestivamente comunicato ai vincitori.

I lavori presentati non saranno restituiti e verranno utilizzati da Cisl scuola del Trentino a propria inoppugnabile determinazione. 

Ċ
CISL Scuola,
25 nov 2018, 10:16
Comments